La comunicazione interna in banca


Rapporto 2003 - Obiettivi, strumenti e tendenze

a cura di: Maria Antonietta Bosca, Maurizio Incletolli

Editore
Bancaria Editrice
Anno
2003
Pagine
176
ISBN
88-449-0570-1
Disponibilità
Disponibile
Prezzo Copertina € 20,00
IVA assolta dall'editore

Presentazione

E' ormai diffusa nelle aziende la consapevolezza che la Comunicazione interna rappresenti una leva fondamentale per la gestione dell'impresa. Essa costituisce, infatti, un elemento essenziale per il funzionamento e lo sviluppo organizzativo, una variabile strategica per il rapporto dell'impresa con il suo mercato e con l'ambiente esterno.
Anche nelle banche è cresciuta negli ultimi tempi l'importanza attribuita alla Comunicazione interna: il fenomeno può essere ricondotto ai processi di cambiamento e riorganizzazione in atto, a una maggiore competitività tra le imprese e alla centralità assunta dalla gestione e dallo sviluppo delle risorse umane.
Il volume raccoglie i risultati di una indagine, condotta dall'ABI in collaborazione con l'Università Cattolica dei Sacro Cuore di Milano, su un campione altamente rappresentativo di aziende. Ne emerge un quadro esauriente che rivela il modo in cui la comunicazione interna è organizzata, quanto è diffusa, le ragioni del suo sviluppo, le azioni e gli strumenti attraverso cui si manifesta, le conoscenze e le competenze di quanti intervengono nei processi comunicazionali, i condizionamenti e le opportunità legate allo sviluppo delle nuove tecnologie dell'informazione.
Nella sua analisi complessiva il Rapporto dedica una particolare attenzione alla più recente evoluzione del fenomeno, soffermandosi sui nuovi paradigmi e sulle tendenze della comunicazione interna legati anche all`affermazione dei Gruppi bancari.

1. BANCHE E COMUNICAZIONE INTERNA
"1.1 Il ""colpo di coda"" dell`editoria aziendale
1.2 Opportunità e ostacoli di un decennio di transizione
1.3 La spinta tecnologica a sostegno del coinvolgimento
1.4 Una partita ancora aperta"
2. FINALITÀ, METODOLOGIA E ATTORI DELL'INDAGINE
2.1 La fase qualitativa della ricerca: il gruppo pilota
2.2 La fase quantitativa: la rilevazione su questionario
2.3 I caratteri delle banche rispondenti
3. LA COMUNICAZIONE INTERNA NELL'ORGANIZZAZIONE AZIENDALE
3.1 Premessa
3.2 Il profilo organizzativo
3.3 Una varietà di definizioni
3.4 La collocazione organizzativa
3.5 La definizione delle strategie
3.6 L`interazione con le altre funzioni aziendali
3.7 Le attività della funzione Comunicazione interna
3.8 Persone e budget
3.9 In assenza di una funzione dedicata
4. GLI OBIETTIVI
4.1 Premessa
4.2 Il ruolo della Comunicazione interna nei processi di cambiamento
4.3 Le tre tipologie della Comunicazione interna
5. LE INTERAZIONI CON IL SISTEMA ORGANIZZATIVO E GESTIONALE
5.1 I fattori dominanti del cambiamento
5.2 L`incidenza sulle leve gestionali
5.3 I flussi comunicativi
6. GLI STRUMENTI E LE AZIONI
6.1 Una precisazione terminologica
6.2 Le preferenze dei Comunicatori
6.3 L`impiego effettivo di strumenti e azioni
6.4 Il giudizio sull`efficacia
6.5 Il ruolo propulsivo della funzione dedicata
7. IL RUOLO DELLE NUOVE TECNOLOGIE
7.1 Un favorevole contesto internazionale
7,2 ICT e Comunicazione interna: una correlazione inversa tra spinte innovative e opzioni conservatrici
7.3 Tecnofobie, @lfabetizzazione e professionalità
7.4 Un cauto approccio agli strumenti tecnologici
7.5 Il ruolo emergente delle Intranet
8. LA PROFESSIONE DI COMUNICATORE INTERNO
8.1 Una storia piuttosto recente
8.2 Una crescita apprezzabile
8.3 Know how e competenze professionali
8.4 La ricerca dei comunicatori
9. LA RAPPRESENTAZIONE DELLA COMUNICAZIONE INTERNA
9.1 Premessa
9.2 La valutazione del grado di efficacia
9.3 L`efficacia nelle banche con una funzione dedicata
9.4 Gli aspetti che influiscono sulla percezione di efficacia
10. LE DUE FACCE DELLA COMUNICAZIONE INTERNA
"10.1 Una nuova prospettiva
10.2 Informazione, coinvolgimento e conoscenza
10.3 La banca che informa e la banca che ascolta
10.4 L`integrazione con le altre leve gestionali
10.5 La scelta degli strumenti e delle azioni"
11. DALL`AZIENDA AL GRUPPO
11.1 Comunicazione aziendale e Comunicazione di gruppo
11.2 Capogruppo e indipendenti: due differenti approcci
11.3 Il peso della variabile dimensionale delle capogruppo
11.4 La Comunicazione interna di gruppo