Il regime IVA di gruppo


 

di: ABI

Editore
Bancaria Editrice
Anno
2010
Pagine
40
ISBN
978-88-449-0829-4
Disponibilità
Disponibile
Prezzo di copertina€ 30,00
Prezzo Internet Sconto 5% € 28,50
IVA assolta dall'editore

Presentazione

Il volume focalizza l’esigenza avvertita dagli operatori economici, come le imprese bancarie e finanziarie, di dare attuazione anche nel nostro ordinamento all’istituto del regime del gruppo IVA, previsto dalla normativa comunitaria. L’istituto del regime del gruppo IVA, già utilizzato dalla maggior parte dei paesi europei, riconosce agli Stati la possibilità di “considerare come unico soggetto passivo le persone stabilite nel territorio dello stesso Stato membro che siano giuridicamente indipendenti, ma strettamente vincolate fra loro da rapporti finanziari, economici ed organizzativi”, con la conseguente irrilevanza ai fini IVA delle prestazioni rese infragruppo.

Il volume si presenta così strutturato:
- la prima parte illustra il quadro della normativa comunitaria e nazionale sulla disciplina dell’IVA di gruppo,  in modo sintetico, ed evidenzia  le  “linee guida” emanate dalla Commissione europea in materia
- la seconda parte analizza le normative dei vari Stati membri che risultano avere già adottato l’istituto del regime del gruppo IVA
- la terza parte prospetta una possibile soluzione che potrebbe essere adottata dal legislatore nazionale per avviare il progetto di realizzazione anche nel nostro ordinamento dell’istituto dell’IVA di gruppo.

A) Considerazioni di carattere generale
B) IVA di Gruppo
B.1) Normativa comunitaria
B.2) Normativa nazionale
C) Comunicazione della Commissione europea al Consiglio e al Parlamento europeo riguardo un’applicazione armonizzata dell’istituto dell’IVA di gruppo (cd. “linee guida”)
D) Adozione del Gruppo IVA da parte degli Stati membri
1. Profili comparativi
E) Procedure di infrazione avviate dalla Commissione europea
F) Prospettive