Il risk budgeting nell'asset management


Strumenti e tecniche per la misurazione, scomposizione e allocazione del rischio

 

di: Maria Debora Braga

Editore
Bancaria Editrice
Anno
2008
Pagine
214
ISBN
978-88-449-0460-9
Disponibilità
Disponibile
Prezzo di copertina€ 30,00
Prezzo Internet Sconto 5% € 28,50
IVA assolta dall'editore

Presentazione

Il risk budgeting identifica l'insieme di metodologie e strumenti finalizzati alla misurazione e al controllo del rischio nell'ambito dell'attività di gestione di un portafoglio. Una funzione complessa e articolata che coniuga principi e tecniche del risk management e dell'asset management e che si pone l'obiettivo di fornire al gestore conoscenze adeguate per meglio indirizzare le scelte di investimento e ottimizzare i relativi risultati. Il volume propone un'analisi esauriente della funzione di risk budgeting, al centro della quale colloca la metodologia VaR (Value at Risk) - la massima perdita potenziale di un portafoglio - che, per le sue caratteristiche, meglio si presta a fornire una stima forward looking del rischio.
L'Autore guida il lettore nel rapporto tra il processo di investimento e i rischi di portafoglio correlati, attraverso il triplice percorso della misurazione, scomposizione e allocazione del rischio:
' la prima fase di risk measurement è finalizzata a capire il rischio cui è esposto un certo portafoglio e a quantificare il grado di utilizzo del risk budget;
' la seconda, quella di risk decomposition, indaga le posizioni maggiormente responsabili del rischio e la sensibilità di quest'ultimo al variare delle esposizioni verso le asset class;
' la terza fase, infine, di risk allocation fornisce le logiche e gli strumenti necessari a ribilanciare e ricomporre nel breve un portafoglio, ovvero utili ad inseguire le opportunità di mercato attraverso scelte tattiche.
Il volume affronta i vari argomenti con un taglio rigoroso, indagando sia i metodi sia i processi del risk budgeting; ma senza rinunciare a un approccio concreto e operativo, proponendo numerose esemplificazioni numeriche e verifiche empiriche a integrazione dello sviluppo delle questioni più tecniche. Ciò contribuisce a rendere il volume un importante punto di riferimento per quanti operano o si accingono ad operare nella gestione del risparmio, sia dal lato dell'offerta, sia dal lato della domanda, e per quanti sono interessati ad approfondire e indagare il connubio risk management-asset management.

Presentazione
Introduzione
1. Risk budgeting: un inquadramento generale
1.1 Il risk budgeting: definizione ed elementi peculiari
1.2 La scelta di fondo dei risk factors
1.3 La scelta di fondo a favore della metrica VaR
2. Rischio assoluto e risk budgeting
2.1 L'attività di risk measurement per il processo di risk budgeting: soluzioni metodologiche
2.2 L'approccio parametrico al risk measurement e il comportamento empirico dei rendimenti
2.2.1 Le evidenze empiriche in merito all'ipotesi di normalità dei rendimenti
2.2.2 L'ipotesi di media nulla
2.2.3 L'ipotesi di volatilità costante
2.3 L'approccio del modified VaR o Cornish-Fisher VaR
2.4 Dal VaR all'expected shortfall
2.5 Le misure di drawdown e il loro contributo al processo di risk budgeting
3. Rischio relativo e risk budgeting
3.1 Il confronto con il benchmark nell'attività di risk budgeting
3.2 Le misure tradizionali di rischio relativo sono forward looking?
3.3 Il relative VaR o ReVaR
3.3.1 Il portafoglio differenziale
3.4 La stima del ReVaR
3.4.1 La stima parametrica del ReVaR
3.4.2 La stima mediante simulazioni storiche del ReVaR
3.4.3 L'applicazione delle simulazioni storiche per la stima del ReVaR: esemplificazioni
3.4.4 Le recenti evoluzioni: le bootstrapped historical simulations
3.4.5 Le recenti evoluzioni: le filtered historical simulations (FHS)
3.5 Il processo di monitoraggio del ReVaR in chiave tattica
Appendice - La determinazione del ReVaR secondo i diversi approcci riconducibili alle historical simulations
4. Risk decomposition nell'asset management: obiettivi e tecniche
4.1 Gli obiettivi della risk decomposition
4.2 Background matematico per la risk decomposition
4.3 Value at Risk decomposition: definizione e uso di marginal VaR e component VaR
4.4 Relative VaR decomposition
4.5 Incremental VaR
4.6 Un nuovo traguardo per il risk budgeting attraverso la risk decomposition
Appendice - Homogeneity property e teorema di Eulero
5. Risk allocation e gestione del portafoglio
5.1 La prospettiva della risk allocation per la ricomposizione di portafoglio
5.2 Una versione elementare dell'attività di risk allocation
5.3 Il metodo di risk allocation di Gupta, Kartinen (2000)
5.4 Una decision rule generalizzata nella prospettiva della risk allocation
5.5 L'integrazione del modello di Black-Litterman nell'attività di risk allocation
5.5.1 Gli implied returns
5.5.2 Le asset manager views
5.5.3 I blended returns
5.5.4 Dai blended returns alla determinazione e analisi del portafoglio tattico
Conclusioni
Bibliografia