Guida pratica alle misure di sicurezza e ai controlli per la privacy


Gli adempimenti per le banche e le finanziarie

 

di: Fulvio Berghella

Editore
Bancaria Editrice
Anno
2000
Pagine
597
ISBN
88-449-0115-3
Disponibilità
Disponibile
Prezzo di copertina€ 40,00
Prezzo Internet Sconto 5% € 38,00
IVA assolta dall'editore

Presentazione

Il volume è il più completo e aggiornato punto di riferimento per tutti coloro che nelle banche e nelle società finanziarie sono coinvolti nel trattamento dei dati personali. Si analizzano i principali eventi organizzativi che incidono sui trattamenti, indicando le azioni gestionali da porre in essere per osservare gli obblighi di legge

 

Questo volume è il frutto dell'attività di ricerca e consulenza svolta dall`autore - uno dei maggiori esperti di sicurezza italiani - sul delicato tema delle misure minime di sicurezza e dei controlli necessari in base alla legge n. 675/1996 sulla «privacy» e al d.p.r. n. 318/1999.
Fulvio Berghella è Office manager di Euros - Cefor & Istinform Consulting (sede di Roma) ed esperto dei temi della sicurezza informatica delle banche e dei sistemi finanziari. Autore di numerose pubblicazioni, per i tipi di Bancaria Editrice ha curato nel 1998, insieme con altri autori, il volume Nuova guida agli adempimenti antiriciclaggio e antiusura.
EUROS - Cefor & Istiform Consulting è una società di consulenza nata dalla fusione tra Cefor e Istinform, partecipata da primarie Associazioni interbancarie, Istituti centrali e 132 banche. È specializzata nella consulenza direzionale, nella soluzione di problemi gestionali e di innovazione e leader in materia di sicurezza informatica, telematica, auditing, antiriciclaggio, analisi dei rischi e sistemi dei controlli interni. Gestisce SecurityNet ed il Club sul Computer Crime, servizi orientati allo studio e alla prevenzione dei crimini e degli incidenti informatici.
Presentazione di Giovanni Buttarelli, Segretario generale del Garante per la protezione dei dati personali.

La legge n. 675/1996 sulla tutela del trattamento dei dati personali è stata recentemente completata dal d.p.r. n. 318/1999. In tal modo il legislatore, stabilendo in maniera tassativa le misure minime di sicurezza e i controlli che tutti i professionisti e le aziende debbono attuare, ha dato luogo ad un articolato sistema di obblighi e adempimenti posti a carico dei responsabili del trattamento dei dati.
A carico di tali soggetti - tra i quali le banche assumono una posizione di rilievo - derivano oneri organizzativi e gestionali non sempre indolori, ma che con il tempo potranno trasformarsi in utili opportunità da sfruttare in termini di migliore conoscenza della propria azienda, di verifica dei patrimoni informativi, di razionalizzazione dei compiti e delle responsabilità.
Il volume si pone come ausilio per tutti coloro che desiderano impostare una idonea politica della sicurezza e dei controlli aziendali per il trattamento dei dati personali, rispettando pienamente le norme e cogliendone anche le opportunità. A tal fine, partendo da una disamina dell'evoluzione storica dei crimini informatici e dalle motivazioni che hanno condotto alla necessità di fornire certezza giuridica alla sicurezza telematica e informatica, la Guida analizza i principali eventi organizzativi che incidono sui trattamenti e indica le azioni gestionali da porre in essere per osservare gli obblighi di legge. In particolare la trattazione si sviluppa attraverso: - l'analisi della legge n. 675/1996, fornendo la classificazione delle misure di sicurezza e la relativa organizzazione; - il commento del d.p.r. n. 318/1999, e quindi un'analisi degli adempimenti aziendali necessari a introdurre le misure minime di sicurezza; - la definizione di un'ampia lista degli adempimenti a carico dei soggetti incaricati del trattamento e dei controlli da effettuare, allo scopo di applicare correttamente la legge nei singoli comparti aziendali e di verificare il corretto funzionamento delle decisioni prese.
La Guida è completata dai principali provvedimenti emanati negli ultimi anni, nonché dalla legge n. 675/1996, nel testo coordinato, e dalle Autorizzazioni generali del Garante la cui lettura consente di verificare se l'azienda opera nel rispetto delle opzioni necessarie. Il tutto è, infine, corredato di un'Appendice che fornisce una rassegna delle principali lettere circolari che l'ABI ha elaborato su specifiche questioni interpretative inerenti alla privacy.

Introduzione di Giovanni Buttarelli
1. LA LEGGE 675/1996 E LA SICUREZZA
1.1 Introduzione
1.2 Le misure di sicurezza
1.3 Le misure minime di sicurezza. D.p.r. 28 luglio 1999, n. 318: commento del provvedimento
2. ADEMPIMENTI E CONTROLLI
2.1 Adempimenti e controlli dei trattamenti dei dati personali
2.2 Controlli sugli adempimenti organizzativi inerenti al trattamento dei dati personali
3. QUADRO NORMATIVO DI RIFERIMENTO
3.1 Elenco dei principali provvedimenti normativi
4. AUTORIZZAZIONI AL TRATTAMENTO DEI DATI SENSIBILI
4.1 Le autorizzazioni generali
5. APPENDICE
5.1 Lettere Circolari ABI



Ti potrebbe interessare anche