Economia e finanza delle imprese italiane. XIX Rapporto 2002-2004


di: Centrale dei Bilanci

Editore
Bancaria Editrice
Anno
2006
Pagine
208
ISBN
88-449-0761-5
Disponibilità
Disponibile
Prezzo di copertina€ 25,00
Prezzo Internet Sconto 5% € 23,75
IVA assolta dall'editore

Presentazione






 

Il volume Economia e finanza delle imprese italiane rappresenta uno strumento unico in Italia per la ricchezza dei dati raccolti e delle analisi sviluppate utilizzando i conti aziendali come fonte di informazione.
Nella diciottesima edizione il profilo evolutivo dei risultati economico-finanziari realizzati dalle imprese italiane tra il 2002 ed il 2004 viene esaminato sulla base di un campione di 15.950 società di capitale aggregato per natura del capitale di controllo (pubblico, privato o estero), per settore di attività economica e per dimensione aziendale.
Approfondimenti specifici sono inoltre dedicati alle performance complessive realizzate dalle imprese minori (con ricavi inferiori a 15 milioni di euro) e dai primi 651 gruppi industriali operanti in Italia, ricorrendo, nel primo caso, ad una base dati largamente rappresentativa dell'industria manifatturiera italiana ottenuta raccordando gli archivi della Centrale con quelli della Cerved Spa e, nel secondo caso, all'esame dei bilanci consolidati.
L'applicazione del Sistema di Diagnosi dei Rischi di Insolvenza sviluppato dalla Centrale dei Bilanci consente infine di catturare gli effetti del comportamento e dell'evoluzione economico-finanziaria sulle condizioni generali di rischiosità a breve termine dell'industria italiana.

L'appendice 3 al volume fornisce indicazioni utili per accedere tramite il sito Internet della Centrale dei Bilanci ai dati delle 15.950 imprese aggregate per settore, ramo e classe dimensionale (ricavi e dipendenti) resi immediamente disponibili ai fini elaborativi.

Introduzione e sintesi del Rapporto
1. Economia e finanza delle imprese industriali nel 2004
1.1 Crescita, valore aggiunto e margini lordi
1.2 L'accumulazione del capitale e la gestione del circolante
1.3 La redditività operativa
1.4 La gestione finanziaria
1.5 La redditività complessiva
1.6 I risultati consolidati dei principali gruppi di imprese
1.7 I risultati delle imprese minori
1.8 Le condizioni di rischio d'insolvenza a breve termine
Tabelle statistiche
"Bilanci aggregati 2002-2004
Bilanci aggregati di 15.950 unità contabili per Grandi Rami di attività economica:
- Energia, gas e acqua: 197 unità contabili
- Trasformazione industriale: 9.594 unità contabili
- Edilizia e genio civile: 788 unità contabili
- Commercio, alberghi e pubblici esercizi: 4.657 unità contabili
- Trasporti e comunicazioni: 714 unità contabili
Trasformazione industriale - Bilanci aggregati di 9.594 unità contabili per natura dell'azionariato:
- Imprese pubbliche: 36 unità contabili
- Imprese private: 9.558 unità contabili
Trasformazione industriale - Imprese private - Bilanci aggregati secondo l'appartenenza a gruppi:
- Imprese private appartenenti a gruppi nazionali: 884 unità contabili
- Imprese private appartenenti a gruppi esteri: 680 unità contabili"
Appendice 1
Il campione delle società: criteri di aggregazione, morfologia e rappresentatività rispetto ai dati nazionali
Appendice 2
Note metodologiche
Appendice 3
Istruzioni per l'utilizzo dei dati