E-Job 2002. Flessibilità, innovazione e Valore delle Risorse Umane. Atti del Convegno ABI del 9 e 10 maggio 2002


di: ABI

Editore
Bancaria Editrice
Anno
2002
Pagine
490
ISBN
88-449-0255-9
Disponibilità
Disponibile
Prezzo di copertina€ 45,00
Prezzo Internet Sconto 5% € 42,75
IVA assolta dall'editore

Presentazione

Il capitale umano è sempre più una componente strategica per garantire la competitività delle aziende. La motivazione delle risorse umane è fondamentale ai fini della crescita aziendale e di una migliore organizzazione del lavoro.

Per un puntuale e completo aggiornamento sulla materia grazie all'approfondimento degli elementi innovativi e delle più moderne tendenze in atto Bancaria Editrice ha pubblicato gli atti del Convegno ABI del 9 e 10 maggio 2002.



Sono stati sviluppati i concetti di flessibilità e innovazione nella gestione delle risorse umane, attraverso l'analisi di tre elementi chiave: Formazione, selezione e recruiting; Comunicazione e coinvolgimento; Strategie di Retention e Compensation.



La prima parte, è stata dedicata all'esame del concetto di banca flessibile. Questa sezione ha approfondito gli aspetti normativi e gli strumenti di gestione grazie ai contributi di Giancarlo Durante, Responsabile dell'Area Sindacale e del Lavoro dell'ABI e del Prof. Daniele Previati, dell'Università degli Studi Roma Tre. Solidità e flessibilità: innovare nella continuità è stato il tema affrontato da Unicredito Italiano. Deloitte & Touche e Kpmg si sono focalizzati sui temi Flessibilità e creazione del valore e Flessibilità e responsabilità sociale.



Sono stati approfonditi i nuovi servizi per la banca, nello sviluppo dei quali ABI è anche direttamente impegnata, con ABIFormazione, in particolare, per le innovative soluzioni in tema di e-learning. Preziose le testimonianze di protagonisti del mondo aziendale: Monster Italia, Mindmotion, SAP, Metis e IBM.



L'attenzione si è incentrata successivamente sulla creazione del valore nella gestione delle risorse umane come prodotto di due fattori chiave quali il coinvolgimento e la motivazione. Il contributo su questi temi proviene dalle esperienze innovative di Ambrosetti, Hay, Kpmg, IntesaBci ed Elea.



Gli atti focalizzano infine l'attenzione sulle politiche e strategie di retention e compensation del personale che costituisce la naturale conclusione dei ragionamenti sviluppati. Di particolare rilevanza su questi argomenti i contributi del Prof. Luigi Prosperetti dell'Università di Milano - Bicocca e di Accenture, mentre è stata illustrata l'indagine retributiva ABI sul settore del Credito e della Finanza.

1. INTRODUZIONE AI LAVORI
2. PROFILI NORMATIVI
3. LA BANCA FLESSIBILE
4. SOLIDITÀ E FLESSIBILITÀ: INNOVARE NELLA CONTINUITÀ
5. FLESSIBILITÀ E CREAZIONE DEL VALORE
6. FLESSIBILITÀ E RESPONSABILITÀ SOCIALE
7. E-LEARNING E NUOVA FORMAZIONE
8. RECRUITING ON LINE: NUOVE SOLUZIONI PER LA RICERCA E SELEZIONE DEL PERSONALE
9. E-RECRUITING: INDIVIDUAZIONE E VALORIZZAZIONE DEL CAPITALE UMANO
10. GESTIONE DEL CAPITALE UMANO: UN VANTAGGIO STRATEGICO
11. LE OPPORTUNITÀ DEL LAVORO TEMPORANEO
12. IL LAVORO MOBILE IN IBM: IL RUOLO DELL'INFRASTRUTTURA
13. IL VALORE: COINVOLGIMENTO E MOTIVAZIONE (APERTURA DEI LAVORI)
14. CREARE VALORE CON LE RISORSE UMANE
15. MOTIVARE LE RISORSE UMANE IN BANCA OGGI
16. I PORTALI DI GRUPPO E I NUOVI STRUMENTI DI GESTIONE DELLA CONOSCENZA E DI COMUNICAZIONE INTERNA
17. WEBINTESABCITV: LA TELEVISIONE SATELLITARE PER LA COMUNICAZIONE INTERNA
18. LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE DEI RUOLI COMMERCIALI PER L'OFFERTA DEI NUOVI SERVIZI BANCARI
19. STRATEGIE DI COMPENSATION DELLE RISORSE UMANE: LO SCENARIO NAZIONALE E INTERNAZIONALE
20. LA GESTIONE DELLE RISORSE CRITICHE: PIANIFICAZIONE E STRUMENTI
21. L'INDAGINE RETRIBUTIVA ABI CREDITO E FINANZA