Compliance Handbook - edizione 2019


La Compliance per aree tematiche

di: Rupert Limentani, Normanna Tresoldi

Editore
Bancaria Editrice
Anno
2019
Pagine
356
ISBN
978-88-449-1182-9
Disponibilità
In uscita
Richiedi informazioni

QUANTITÀ PREZZO
Da 10 a 29 pezzi € 28,00
Da 30 pezzi € 24,50
Presentazione

Le funzioni aziendali di controllo fanno ormai parte di un più ampio e strut turato sistema dei controlli interni, costituito dalla funzione di Compliance e dalle altre funzioni di controllo, per adeguarsi ai disposti normativi in continua evoluzione. Per tale ragione, le banche si concentrano sulle modalità di organizzazione di tale funzione, per renderla sempre più efficiente e ben integrata nel sistema dei controlli interni.
 
Il Compliance Handbook, giunto alla sua quarta edizione, traccia un approccio di Compliance per aree tematiche, affinché le banche possano disporre di strumenti e metodi utili a renderla sempre più efficiente ed efficace. Non si tratta di un semplice aggiornamento, ma di una revisione integrale del testo alla luce delle importanti novità normative che hanno condotto le banche a rivedere e a potenziare la funzione di Compliance e più in generale il sistema di controlli interni.
 
Il futuro della Compliance si baserà sempre di più su controlli relativi a tematiche specifiche in quanto ogni intermediario, in base all’approccio riskbased, dovrà individuare le aree a maggior rischio e condurre verifiche sempre più mirate e approfondite. Il volume fornisce quindi una serie di chiare indicazioni operative con focus su particolari aree tematiche: Antitrust, Privacy, Psd2, MiFid2, Market Abuse, normativa fiscale, rischio informatico Cyber Risk, Conduct Risk, procedura di whistleblowing, rispetto alle quali sono evidenziati i relativi controlli da porre in essere.
 
Nel volume vengono esplicitati anche i controlli sui servizi di investimento che la Compliance può demandare all’Internal Audit, tramite Accordo di Servizio, di cui si illustra un esempio corredato di apposita check list. Come nelle edizioni precedenti, il volume non si rivolge esclusivamente alle banche ma affronta anche le tematiche di Compliance per le Sim, le Sgr e le Assicurazioni, in apposite parti riviste e ampliate, mantenendo sempre un approccio operativo.
 
Il volume è infine completato da un’appendice dedicata allo sviluppo del Fintech, in quanto la Compliance verrà sempre più coinvolta su tale tematica, al fine di mettere in atto tutti i controlli necessari a garantire soprattutto la trasparenza dei comportamenti verso la clientela.