Percorso specialistico Governance ESG


In sintesi

L’analisi degli impatti dell’integrazione dei fattori ESG su governance, strategie, business, framework di risk management della banca con specifico focus su ruolo e responsabilità del CdA nell’intraprendere un processo di transizione sostenibile, mettendo in luce i rischi e le opportunità

Data
Da giugno 2024
Sede

Milano, SpazioPola, Via Pola 9 - Aula Virtuale

Anno
2024
Richiedi informazioni

Modulo 1 – Responsabilità e doveri dei Consigli di Amministrazione in tema ESG - giugno

  • Scenari climatici ed effetti economici: come il cambiamento climatico e la transizione influenzano l’economia e le istituzioni finanziarie
  • I fattori ESG nel business bancario
  • Rischi e opportunità
  • Ruolo e responsabilità dei Consigli di Amministrazione
  • Ruolo e responsabilità degli Organi di Vertice

Modulo 2 – La governance del cambiamento climatico - luglio

  • Il ruolo del CdA nel governo dei rischi climatici: punti di attenzione e scadenze
  • Climate change: da rischio climatico a rischio finanziario
  • Le aspettative di vigilanza per la gestione dei rischi climatici
  • L’integrazione dei fattori ESG nella risk governance delle banche
  • L’integrazione rischio climatico nei processi decisionali e nell’organizzazione
  • La definizione della strategia alla luce dei rischi climatici
  • La relazione tra rischio climatico e rischi tradizionali della banca: focus sul rischio di credito

Modulo 3 - La sostenibilità del credito e dei servizi di investimento - settembre

  • Il ruolo delle banche nel finanziamento alla transizione
  • La sostenibilità nel credito tra regolamentazione e mercato
  • Le strategie creditizie e l’integrazione dei fattori ESG
  • Prodotti di credito sostenibile: tra economia reale e mercati finanziari
  • Evoluzione regolamentare sui servizi di investimento in ottica ESG
  • Principali tendenze nel mercato degli investimenti ESG
  • Il rischio di greenwashing

Modulo 4 - La complessità informativa della sostenibilità tra obblighi e opportunità - ottobre

  • L’informativa ESG: il quadro regolamentare e le sfide per le banche
  • La nuova direttiva CSRD e i nuovi standard EFRAG: la sfida della prima implementazione
  • Il ruolo degli Organi di Vertice negli obblighi di informativa
  • Principali evidenze negli esiti degli assessment della BCE
  • Cogliere gli obblighi come un’opportunità

Elisabetta Anichini
[email protected]
06.6767.251
Raffaella Delcogliano
[email protected]
06.6767.9175