Percorso per Segreterie di Consiglio e Uffici Affari Societari


Target

Il percorso è rivolto ai responsabili e agli specialisti degli Uffici Affari Societari e alle Segreterie di Consiglio e, comunque, a tutti coloro che svolgono funzioni di supporto agli Organi di vertice aziendali.

Obiettivi

Il corso consente di acquisire le conoscenze utili a:

  • individuare gli elementi fondamentali della struttura e del funzionamento degli Organi di gestione e di controllo con gli adempimenti societari che ne derivano;
  • approfondire il perimetro normativo nell’ambito del quale opera il Consiglio di Amministrazione;
  • identificare l’iter procedurale e documentale per la corretta gestione degli Organi assembleari e collegiali di governo;
  • analizzare casi pratici e mettere a confronto le esperienze delle banche
Data
Dal 5 novembre 2020
Sede

Roma, via delle Botteghe Oscure 4

Anno
2020
Richiedi informazioni

Modulo 1
Compagini sociali e normative rilevanti
05/11/2020
06/11/2020
Modulo 2
La partecipazione assembleare e la verbalizzazione
03/12/2020
04/12/2020
*Prezzo associato ABI
Presentazione

Il contesto in cui si trovano ad operare coloro che svolgono funzioni di supporto agli organi di governo delle banche sta diventando sempre più complesso in considerazione sia della evoluzione normativa, europea e nazionale, sia delle relazioni sempre più articolate con i diversi stakeholder.

In particolare, le recenti indicazioni delle Linee Guida BCE per la valutazione dell’idoneità degli esponenti aziendali delle banche e le Linee Guida congiunte ESMA e EBA sulla valutazione dell’idoneità dei membri dell’Organo Amministrativo, introducono importanti novità nei compiti svolti dalle Segreterie di Consiglio e dagli Uffici Affari Societari.

In questo scenario ABIFormazione, nell’ambito delle iniziative di Alta Formazione riguardanti “L’impresa bancaria: i doveri e le responsabilità degli Organi di Vertice”, propone il percorso “Segreterie di Consiglio e Uffici Affari Societari” strutturato in due moduli, il primo dedicato alle compagini sociali in banca e al quadro normativo di riferimento, il secondo incentrato sulla partecipazione assembleare e verbalizzazione delle delibere.

PRIMO MODULO
COMPAGINI SOCIALI E NORMATIVE RILEVANTI

L’EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA IN TEMA DI GOVERNO SOCIETARIO NELLE BANCHE: LE MIGLIORI PRATICHE E LE LINEE DI INTERVENTO DELLA VIGILANZA

COMPITI E FUNZIONI DELLA SEGRETERIA DI CONSIGLIO NEL GOVERNO SOCIETARIO DELLE BANCHE

Il progetto di governo societario, i regolamenti interni e le interrelazioni della Segreteria di Consiglio con gli Organi amministrativi

  • Il ruolo della Segreteria di Consiglio in relazione al progetto di governo societario e ai regolamenti interni: regolamento di Assemblea, regolamento di Consiglio, regolamento Comitati, regolamento operazioni soggetti collegati, regolamento flussi informativi, regolamento autovalutazione organi
  • I compiti della Segreteria di Consiglio nelle interrelazioni con gli organi con funzione di supervisione strategica, gestione e controllo
  • Rapporti tra Segreteria di Consiglio e il Presidente del Consiglio di amministrazione

FOCUS ON - L’idoneità dei membri dell’organo di gestione allo svolgimento dell’incarico e i nuovi compiti delle Segreterie di Consiglio

  • La verifica dei requisiti di professionalità e onorabilità: criteri di valutazione e procedura BCE
  • Le Guidelines EBA in tema di valutazione di idoneità dei Consiglieri (dal 30 giugno 2018)
  • L’art 26 del TUB e il Decreto Ministeriale recante il regolamento in materia di requisiti di idoneità allo svolgimento dell’incarico degli esponenti aziendali delle banche

FOCUS ON - Le operazioni con soggetti collegati e i compiti della Segreteria di Consiglio

  • La disciplina civilistica (art. 2391 – 2391 bis c.c.)
  • La disciplina speciale contenuta nel TUB: art. 53 e art. 136
  • La normativa di Banca d’Italia in materia di attività di rischio e operazioni con soggetti collegati: casistica delle operazioni rilevanti e focus sulle fasi dei procedimenti deliberativi
  • La disciplina Consob in materia di operazioni con parti correlate: continuità e discontinuità con la disciplina di Banca d’Italia
  • Analisi di casi pratici ed esperienze a confronto

I procedimenti sanzionatori amministrativi: l’assistenza della Segreteria di Consiglio

  • Procedimenti sanzionatori Consob e Banca d’Italia: fasi del procedimento e attività delle Segreterie di Consiglio
  • Analisi di casi pratici ed esperienze a confronto

Il Tableau de bord della Segreteria di Consiglio

  • Il regolamento flussi
  • Lo “scadenziario” delle Segreterie di Consiglio
  • Le responsabilità della produzione della documentazione consiliare

I meccanismi di autovalutazione del Consiglio di Amministrazione

  • Le linee guida del processo di autovalutazione: obiettivi, modalità, tempistiche ed eventuali azioni conseguenti
  • Le interrelazioni tra l’autovalutazione e il nuovo concetto di “idoneità” degli esponenti aziendali
  • Tempistiche e scadenze da monitorare da parte della Segreteria di Consiglio e documentazione da acquisire e conservare

IL FUNZIONAMENTO DELL’ORGANO CON FUNZIONE DI SUPERVISIONE STRATEGICA, PROCESSI INTERNI E STRUMENTI OPERATIVI PER ASSICURARE UNA COMPLETA INFORMATIVA AGLI ORGANI AMMINISTRATIVI

Il funzionamento dell’organo con funzione di supervisione strategica: un gioco di ruoli e di equilibri

  • Il Presidente del Consiglio di Amministrazione
  • L’Amministratore delegato
  • Gli Amministratori indipendenti
  • I Presidenti dei Comitati
  • Il Segretario

Il processo di formazione della volontà consiliare

  • L’ordine del giorno e l’informativa pre-consiliare
  • L’attività istruttoria dei Comitati
  • La proposta, il dibattito e la decisione

Il Tableau de bord della Segreteria di Consiglio

  • La costruzione della base informativa da utilizzare e rielaborare per la razionalizzazione dei flussi verso l’organo amministrativo
  • I principali documenti da sottoporre all’approvazione degli Organi amministrativi
  • Le note pre-consiliari

SECONDO MODULO
LA PARTECIPAZIONE ASSEMBLEARE E LA VERBALIZZAZIONE

LA PREPARAZIONE DELL’ASSEMBLEA E I PATTI PARASOCIALI

  • Distinzione tra società quotate e società non quotate e gli adempimenti diversificati
  • Competenze dell’Assemblea dei soci
  • Competenze dell’Assemblea ordinaria dei soci in assenza e in presenza del Consiglio di sorveglianza
  • Competenze dell’Assemblea straordinaria
  • Le Assemblee speciali
  • Patti parasociali
  • Analisi di casi pratici ed esperienze a confronto

LO SVOLGIMENTO E LA VERBALIZZAZIONE DELL’ASSEMBLEA

Lo svolgimento dell’Assemblea

  • Le verifiche preliminari
  • I lavori assembleari e il menabò
  • Modalità e sistemi di votazione
  • Le delibere assembleari e l’impugnazione
  • Sottoscrizione, condizione di validità e trascrizione dei verbali

ESERCITAZIONE GUIDATA
Individuazione degli errori di forma e di sostanza nell’esame di un ordine del giorno

Gli adempimenti pre-assembleari della Segreteria di Consiglio

  • L’ordine del giorno
  • I tempi e i modi di deposito delle relazioni pre-assembleari
  • Le relazioni sui singoli punti all’ordine del giorno
  • Le deleghe
  • La relazione sul governo societario
  • Integrazione dell’ordine del giorno

La verbalizzazione nel Consiglio di Amministrazione

  • Tempi e tecniche di redazione del verbale: dalla traccia alla trascrizione
  • La funzione del verbale
  • I verbali del Consiglio di Amministrazione, dei Comitati e del Collegio sindacale: analogie e differenze
  • Il verbale nella giurisprudenza
  • Analisi di casi pratici ed esperienze a confronto

ESERCITAZIONE GUIDATA
Individuazione degli errori di forma e di sostanza nell’esame di un verbale consiliare

Elisa Isacco
e.isacco@abiservizi.it
06.6767.517