L’evoluzione del modello di internal audit in ottica SREP


Target

Responsabili e specialisti dell’area Internal Audit

Obiettivi

Il corso ha l’obiettivo di trasmettere al partecipante il set di conoscenze per:

  • delineare le sfide e i lineamenti evolutivi della Funzione alla luce del contesto regolamentare e di vigilanza, con focus sul processo SREP, e dell’evoluzione del modello di business degli intermediari con un focus sullo stato dell’arte;
  • definire un possibile approccio metodologico e operativo per l’evoluzione del Modello di Audit, delle metodologie e degli strumenti di controllo, con focus sui work programs.
Data
10/11 dicembre 2020
Sede

Aula virtuale, attraverso piattaforma dedicata, con possibilità di interazione real time con i docenti

Anno
2020
Richiedi informazioni

Presentazione

Nel contesto attuale il sistema bancario è messo sotto pressione da diversi fattori.

L’emergenza sanitaria sta generando impatti significativi sul piano macro-economico, finanziario e operativo. L’evoluzione continua del framework regolamentare spinge a rafforzare ulteriormente l’organizzazione e i processi di gestione e controllo dei rischi su tematiche sempre più trasversali. Si assiste inoltre al progressivo ampliamento dell’ integrazione delle terze parti all’interno della catena del valore delle banche, soluzione che, se da un lato libera le organizzazioni bancarie dall’esigenza di fornire tutti i servizi come soluzioni end-to-end, dall’altro integra nuovi rischi da gestire. Tutto ciò si riflette sul perimetro di azione della Funzione Internal Audit sempre più ampio, e sulla complessità del livello di indagine.

L’Internal Audit, inoltre, diventa il principale attore che permette l’interrelazione tra la banca e l’Autorità di Vigilanza. Per questo diventa necessario adottare un approccio «SREP Oriented» al fine di far proprie le modalità valutative utilizzate dalla Vigilanza nell’ambito del processo SREP rinforzando l’azione di controllo applicata ex ante, in sinergico raffronto con la Funzione Risk Management che coordina e governa i processi di analisi dello SREP. 

Il cambiamento in atto richiede pertanto alla Funzione Internal Audit di evolvere processi, metodologie di analisi e conoscenze. L’iniziativa formativa è progettata affinchè gli Internal Auditor possano rispondere in maniera coerente e pragmatica alle complesse sfide derivanti dal nuovo contesto, attraverso un processo di trasformazione ed evoluzione dei processi e delle skills.

Elisa Isacco
e.isacco@abiservizi.it
06.6767.517