Le garanzie reali, personali e atipiche nell'erogazione e nella fase patologica del credito


Target

Responsabili e specialist degli Uffici Crediti, Monitoraggio Crediti, Legale e Contenzioso di direzione centrale; responsabili di filiale, addetti fidi.

Obiettivi

Il corso fornisce al partecipante il set di conoscenze utili a:

  • analizzare caratteristiche, funzionamento e operatività delle principali garanzie
  • valutare i rischi giuridici connessi alle garanzie reali, anche nell’ottica fallimentare
  • identificare gli aspetti problematici delle garanzie bancarie di più frequente utilizzo per gli intermediari bancari attingendo al diritto, alla prassi e alla giurisprudenza
  • prefigurare la tenuta e l’utilizzabilità della garanzia in uno scenario concorsuale
Data
10/11 giugno 2021
Sede

Aula virtuale, attraverso piattaforma dedicata, con possibilità di interazione real time con i docenti

Anno
2021
Prezzo
€ 1.700,00
Prezzo Associato ABI
€ 1.400,00
IVA esclusa 22%
 
Richiedi informazioni

Presentazione

La corretta valutazione e acquisizione delle garanzie è essenziale per la gestione del rischio nelle operazioni di credito, poiché un contratto di garanzia ben costruito può proteggere la banca dal rischio di perdite e prevenire contenziosi incerti nel loro esito, oltre a essere particolarmente rilevante nella prospettiva dell’apertura di una procedura concorsuale.

Il corso esamina caratteristiche e funzionamento delle garanzie reali e personali sia nella fase fisiologica del rapporto di affidamento sia nella fase patologica di apertura di una procedura concorsuale, quando assume rilievo la verifica della “tenuta” delle garanzie. Saranno oggetto di specifica attenzione anche le “nuove” forme di garanzia previste dalla disciplina emergenziale “Covid-19”, e, in particolare, le garanzie pubbliche del Fondo di Garanzia PMI e della SACE, con i correlativi problemi in materia di rilevanza della valutazione del merito creditizio nella concessione dei finanziamenti destinati a essere assistiti da quelle garanzie.

LE GARANZIE A TUTELA DEL CREDITO

Garanzie pubbliche e private nello scenario post-pandemico

  • Gli elementi di attenzione per le garanzie pubbliche
  • La coesistenza e il ruolo delle garanzie private

L’ipoteca

  • Il principio di specialità
  • Utilizzabilità dell’ipoteca a fronte della concessione di plafond e castelletti
  • La c.d. “cancellazione automatica” dell’ipoteca (art. 40-bis T.U.B.)
  • L’ipoteca e la portabilità dei mutui (art. 120-quater T.U.B)
  • L’ipoteca e la portabilità dei mutui nel caso particolare del credito fondiario
  • Il dibattito sulle conseguenze del superamento delle percentuali di finanziabilità nel credito fondiario, e la rilevanza dei criteri per la valutazione dell’immobile

Il pegno

  • Il pegno su beni mobili e i suoi requisiti di opponibilità
  • Il pegno di titoli di credito, quote, azioni, polizze vita, quote di società di persone
  • Il pegno su strumenti finanziari dematerializzati
  • Pegno “fluttuante” e pegno “omnibus”
  • La sostituzione dell’oggetto del pegno e i suoi limiti
  • Il “pegno non possessorio” introdotto dal “Decreto Banche”

La fideiussione

  • Le modalità di perfezionamento della fideiussione
  • I diritti del fideiussore, suo recesso ed effetti
  • La clausola di reviviscenza
  • Dovere di salvaguardia del fideiussore e autorizzazione a concedere nuovo credito
  • La “confideiussione”
  • La fideiussione “pro-quota”
  • Fideiussione del socio e dell’amministratore
  • Fideiussione e normativa antitrust: lo “stato dell’arte” della giurisprudenza

Le garanzie rilasciate dalle società o nell’interesse delle società

  • Il problema della “strumentalità” della garanzia rispetto all’oggetto sociale
  • Le garanzie infragruppo
  • La “sanatoria” dell’atto estraneo all’oggetto sociale
  • Il patronage

Garanzie e “merito creditizio” nella legislazione emergenziale “Covid-19”

  • La garanzia del Fondo Centrale di Garanzia
  • La garanzia SACE
  • Il rilievo della valutazione del merito creditizio nell’accesso ai finanziamenti

LE GARANZIE NELLA FASE PATOLOGICA DEL CREDITO

Le garanzie e il fallimento

  • L’impatto della riforma delle procedure concorsuali sulla materia delle garanzie
  • I presupposti di opponibilità e di revocabilità
  • Il concetto di “contestualità” e di “gratuità” della garanzia; la data certa
  • La garanzia prestata da un terzo e fallimento del terzo
  • Analisi delle casistiche di revocatoria delle garanzie

Le garanzie nelle altre procedure concorsuali e negli accordi di ristrutturazione

  • Le garanzie nel concordato preventivo e negli accordi di ristrutturazione
  • Le “convenzioni di moratoria”
  • Le garanzie bancarie nell’ambito degli accordi di ristrutturazione

Garanzie bancarie e linee di credito autoliquidanti nel concordato preventivo

  • Il mandato irrevocabile all’incasso e cessione del credito
  • Gli effetti dell’ingresso nella procedura di concordato preventivo
  • La disciplina contenuta nel Codice della Crisi

Elisa Isacco
e.isacco@abiservizi.it
06.6767.517