Le evoluzioni della disciplina prudenziale e gli impatti sul credito


In sintesi

Proseguono gli interventi delle banche volti ad adeguare modelli di gestione degli NPL e politiche creditizie agli indirizzi della Vigilanza e alle normative recentemente introdotte in materia di gestione del rischio di credito, che si si conferma una priorità per la Vigilanza unica Europea anche per il 2019.

In questo scenario si preannunciano, a breve termine, ulteriori provvedimenti destinati ad incidere ulteriormente sul disegno dei processi gestionali e organizzativi bancari. Tra questi, il “calendar provisioning”, la nuova definizione di default, le modifiche al trattamento prudenziale del rischio di credito previste dal framework di Basilea.

Temi Principali
  • L’evoluzione del quadro regolamentare e di supervisione sul credito
  • Addendum BCE e Calendar Provisioning: l’evoluzione della normativa in tema di accantonamenti sulle NPE
  • La nuova definizione di default
  • Le future evoluzioni della vigilanza prudenziale sul rischio di credito: verso Basilea 4
Data
12 dicembre 2018
Sede

Roma - Palazzo Altieri, Piazza del Gesù 49

Anno
2018
Richiedi informazioni

12/12/2018
12/12/2018
*Prezzo associato ABI
Carla Marinuzzi
c.marinuzzi@abiservizi.it
06.6767.497
Fernanda Silvi
f.silvi@abiservizi.it
06.6767.561