La gestione dei rischi operativi e non finanziari:contesto normativo-metodologico e casi pratici


In sintesi

La crescente esposizione delle istituzioni finanziarie alle perdite operative e la diffusione della pandemia Covid-19 richiede una rivisitazione del framework di gestione dei rischi operativi, al fine di favorire una maggiore interazione tra le funzioni aziendali ed identificare delle azioni immediate per garantire la continuità operativa e la resilienza organizzativa e di processo.

Target

Responsabili e specialisti dell'area risk management, controllo interno, rischi operativi.

Obiettivi

Il corso ha l’obiettivo di trasmettere al partecipante le seguenti conoscenze

  • Inquadrare il nuovo ruolo delle funzioni di “Risk Management” e di “Operations” nell’ambito della gestione dei rischi operativi e il modello di “Governance” integrato
  • Illustrare le rivisitazioni del framework di gestione dei rischi che si rendono necessarie in ottica di gestione dell’emergenza Covid-19 e le potenziali azioni volte a garantire la continuità operativa e la resilienza organizzativa e di processo
  • Presentare alcuni casi pratici riguardo all’adozione di tecniche (analytics) per valutare le relazioni esistenti tra gli indicatori di primo livello utilizzati dalle funzioni di “Operations” e gli indicatori oggetto di monitoraggio da parte delle funzioni di Risk Management, per quantificare gli impatti in termini di liquidità / capitale e per identificare / monitorare le terze parti critiche per la continuità operativa durante l’emergenza Covid-19
Data
14/15 dicembre 2020
Sede

Aula virtuale, attraverso piattaforma dedicata, con possibilità di interazione real time con i docenti

Anno
2020
Prezzo
€ 1.700,00
Prezzo Associato ABI
€ 1.400,00
Richiedi informazioni

Presentazione

La diffusione della pandemia Covid-19 ha generato in pochi mesi effetti consistenti a livello sociale, economico, finanziario ed operativo, sia in Italia che nel mondo, con forti impatti non solo sull’economia reale, ma anche sul settore bancario. Infatti, le istituzioni finanziarie risentono di questa crisi sia in termini di raccolta, a fronte della contrazione della liquidità disponibile, sia in termini di impieghi, in conseguenza della riduzione degli investimenti da parte della clientela.

Gli effetti di tale crisi si aggiungono alla già crescente esposizione delle istituzioni finanziarie a perdite operative dovute alla maggiore complessità dei prodotti e servizi finanziari e dei processi operativi a supporto.

In tale contesto, il corso ha il duplice obiettivo di presentare, da un lato, un modello per la gestione dei rischi operativi che si fonda sull’interazione tra il framework delle funzioni di “Operations” e quello della funzione di “Risk Management” e, dall’altro lato, l’identificazione di un framework di crisis management volto all’attivazione delle azioni per garantire la continuità operativa e la business resilience.
Sarà inoltre l’occasione proprio per fare il punto su continuità operativa e piani di gestione delle emergenze, messi alla prova dall’attuale scenario di crisi legato al Covid-19, per analizzare cosa dovrà essere revisionato nel processo di gestione dei rischi in banca.

Elisa Isacco
e.isacco@abiservizi.it
06.6767.517