Gli obblighi di segnalazione per i dati sulle frodi


Incontro in aula virtuale

In sintesi

Si svolgerà in aula virtuale il 10 marzo la giornata formativa dedicata alla strutturazione della prima segnalazione dei dati statistici relativi alle frodi connesse ai diversi strumenti di pagamento.

Ciascun partecipante potrà collegarsi da remoto dal proprio PC accedendo a un’aula virtuale messa a disposizione da ABIFormazione. Di seguito sono forniti i requisiti tecnici per l'accesso.

Entro il 31 marzo 2020 gli istituti finanziari sono tenuti a trasmettere alla Banca d’Italia i dati statistici sulle frodi relativi al periodo 1° luglio/ 31 dicembre 2019. L’obbligo è stato introdotto dagli Orientamenti EBA emanati a luglio 2018 (EBA/GL/2018/05) che hanno declinato gli obblighi di segnalazione dei dati statistici relativi alle frodi connesse ai diversi strumenti di pagamento che i prestatori di servizi di pagamento devono effettuare alle rispettive autorità competenti, nonché fornito indicazioni sui dati aggregati che le autorità competenti devono condividere con l’EBA e la BCE ai sensi dell’articolo 96(6) della direttiva (UE) 2015/2366 (PSD2).

Obiettivi

L’incontro trasferisce al partecipante le conoscenze relative a:

  • il nuovo obbligo si segnalazione introdotto dagli Orientamenti EBA emanati a luglio 2018 (EBA/ GL/2018/05)
  • i contenuti di dettaglio richiesti dagli Allegati 1 e 2 degli Orientamenti EBA
  • le modalità di compilazione del template di Banca d’Italia per la trasmissione dei dati
  • le novità evolutive prospettate dall’emanazione del nuovo Regolamento BCE
Data
10 marzo 2020
Anno
2020
Richiedi informazioni

10/03/2020
10/03/2020
*Prezzo associato ABI
Presentazione

La segnalazione, i cui contenuti di dettaglio sono inclusi negli Allegati n. 1 e 2 dei citati Orientamenti EBA, riguarda una ingente quantità di dati statistici richiesti in relazione alle frodi per quanto concerne le operazioni di pagamento disposte ed eseguite, incluso il convenzionamento di operazioni di pagamento tramite carta.

L’incontro sarà inoltre l’occasione per fare il punto sull’evoluzione del quadro regolamentare a partire dell’emanazione da parte dell’EBA, lo scorso 22 gennaio 2020, dell’aggiornamento degli Orientamenti (applicabile per le segnalazioni a partire dal 1° luglio 2020). Inoltre sarà fatto cenno al quadro complessivo di regolamentazione delle statistiche sui pagamenti che si delineerà a seguito dell’emanazione del nuovo Regolamento BCE prevista per la metà del 2020.

Requisiti minimi hardware e software per l'accesso al servizio

Windows:

  • 2.4GHz x86-compatibile
  • Windows 7, Windows 8, Windows 10
  • Internet Explorer 8.0, Mozilla Firefox 10.0, Google Chrome, Opera 11, Microsoft Edge
  • 1GB di RAM; 128MB di memoria grafica
  • Adobe Flash Player 11.1. Il plugin Adobe Flash Player deve essere attivo, abilitato e correttamente funzionante sullo specifico browser utilizzato per tutti i siti/domini da cui viene erogato il servizio.
  • Preferenze browser: CSS abilitato, Javascript abilitato, Cookies abilitato
  • Cuffie/casse

Mac OS:

  • Intel CoreTM Duo 1.83GHz
  • Mac OS X v10.9.5 o superiore
  • Safari 5.0, Mozilla Firefox 10.0, Google Chrome, Opera 11
  • 1GB di RAM; 128MB di memoria grafica
  • Adobe Flash Player 11.1. Il plugin Adobe Flash Player deve essere attivo, abilitato e correttamente funzionante sullo specifico browser utilizzato per tutti i siti/domini da cui viene erogato il servizio.
  • Preferenze browser: CSS abilitato, Javascript abilitato, Cookies abilitato
  • cuffie/casse

Elisa Isacco
e.isacco@abiservizi.it
06.6767.517