Gli assegni: la digitalizzazione, le segnalazioni alla CAI e le novità antiriciclaggio


Corso in aula virtuale

In sintesi

La disciplina dell’assegno arricchita da indicazioni pratiche legate all’esperienza quotidiana dell’operatore. Focus sulla dematerializzazione, entrata nel pieno della fase realizzativa con la procedura CIT.

Target

Responsabili e specialisti degli Uffici Legali, Incassi e Pagamenti, Organizzazione e Processi, Funzione Compliance.

Obiettivi

Il corso fornisce al partecipante il set di conoscenze utili a:

  • Individuare i requisiti essenziali e le cause di invalidità dell’assegno
  • Indicare i rischi e le cautele da adottare nella movimentazione di assegni agli sportelli, con particolare riguardo alla disciplina antiriciclaggio
  • Focalizzare le caratteristiche della procedura Check Image Truncation (CIT) e le nuove modalità di presentazione degli assegni
Data
12/13 novembre 2020
Sede

Aula virtuale, attraverso piattaforma dedicata, con possibilità di interazione real time con i docenti

Anno
2020
Prezzo
€ 1.700,00
Prezzo Associato ABI
€ 1.400,00
IVA esclusa 22%
 
Richiedi informazioni

Presentazione

Il corso esamina la disciplina dell’assegno e fornisce indicazioni pratiche sulle questioni più controverse che possono presentarsi nell’esperienza quotidiana dell’operatore bancario: le questioni relative alla segnalazione alla Centrale dei Rischi e alla Centrale d`Allarme Interbancaria [CAI] e le problematiche nel rapporto di conto corrente ed affidamento bancario. Un focus specifico è dedicato alla digitalizzazione degli assegni, ora che il quadro regolamentare in materia si è completato con le regole tecniche della Banca d’Italia.

  • Tipologie di assegni
  • La negoziazione e il circuito di incasso dell’assegno
  • Clausole apponibili
  • La digitalizzazione dell’assegno e la a nuova procedura CIT
  • Il protesto o constatazione equivalente in modalità telematica
  • Requisiti standard da rispettare in fase di stampa della materialità degli assegni
  • Le misure di sicurezza per limitare le frodi
  • La Centrale d’Allarme Interbancaria (CAI) e l’Archivio dei protestati presso le Camere di commercio
  • Esame della giurisprudenza più recente e di pronunce dell’Arbitro Bancario Finanziario in tema di assegni e segnalazione alla CAI
  • La disciplina antiriciclaggio e gli impatti operativi nella gestione degli assegni

Elisa Isacco
e.isacco@abiservizi.it
06.6767.517