Segnalazioni di operazioni sospette


In sintesi

L’obbligo di Segnalazione di Operazioni Sospette rappresenta il fulcro degli obblighi di collaborazione attiva degli intermediari nell’ambito della prevenzione dei fenomeni del riciclaggio e finanziamento del terrorismo.

Nell’attuale situazione di emergenza sanitaria gli intermediari sono chiamati sempre più a calibrare i presidi di prevenzione nel modo più efficace, supportando adeguatamente il dispiegarsi degli interventi di sostegno alle famiglie ed alle imprese previsti dalla normativa di riferimento e al tempo stesso intercettando e comunicando tempestivamente eventuali sospetti alla UIF.

Obiettivi

Il corso trasferisce le conoscenze utili a:

  • fornire un quadro organico delle finalità e dei principi normativi sui quali si basa la segnalazione di un’operazione sospetta;
  • individuare gli obblighi di segnalazione, l’iter e gli strumenti per la collaborazione attiva;
  • identificare l’evoluzione dei rischi di riciclaggio e gli schemi tipici delle operazioni finanziarie criminali al fine di contribuire in modo efficace alle indagini bancarie.
Data
14/16 settembre 2022
Sede

Aula virtuale, attraverso piattaforma dedicata, con possibilità di interazione real time con i docenti

Anno
2022
Richiedi informazioni

Elisa Isacco
e.isacco@abiservizi.it
06.6767.517