Audit sui servizi di investimento nel contesto post Covid-19


In sintesi

Le indicazioni su requisiti normativi e attività aziendali di attivazione dei rapporti, raccolta ed esecuzioni degli ordini, consulenza alla clientela, per consentire la revisione dei processi relativi alla prestazione dei servizi di investimento. Focus sulle più recenti novità normative comunitarie.

Target

Specialisti dell'area internal audit

Obiettivi

Il corso ha l’obiettivo di trasmettere al partecipante il set di conoscenze per:

  • illustrare l’evoluzione della normativa di riferimento e i suoi principali impatti sul comportamento e sul funzionamento degli intermediari e dei mercati finanziari
  • identificare le aree di maggiore interesse nell’ottica dell’Internal Audit
  • condividere le principali conseguenze dell’emergenza Covid-19 sui mercati finanziari e i servizi di investimento
  • descrivere i criteri e le best practices secondo cui l’Internal Audit è chiamato a prestare “assurance” sulle aree di pertinenza
  • condividere esperienze pratiche di conduzione di audit sulle unità organizzative centrali e di rete nell’ambito dei servizi di investimento alla clientela
Data
30 giugno/1 luglio 2021
Sede

Aula virtuale, attraverso piattaforma dedicata, con possibilità di interazione real time con i docenti

Anno
2021
Richiedi informazioni

Presentazione

L’emergenza Covid-19, che nell’immediato ha costituito un difficile banco di prova per la continuità operativa degli intermediari, ha costretto anche gli attori del settore dei servizi di investimento a rimodulare i propri modelli gestionali, operativi e di controllo; un’occasione unica, questa, per avviare con convinzione processi di re-engeneering che garantiscano l’efficienza ed efficacia dei sistemi di controllo interno. Ciò avviene, peraltro, nel momento in cui i numerosi elementi di novità introdotti dalla Direttiva 2014/65/UE, meglio nota come “MIFID II”, hanno dispiegato in modo oramai completo il loro diffuso impatto e gli intermediari devono mostrare un presidio accurato degli adempimenti normativi all’interno dell’organizzazione aziendale.

La Funzione Internal Audit è quindi chiamata ad affrontare, nell’ambito della sua attività di “assurance”, nuove sfide che implicano non solo la conoscenza della materia, ma anche l’elaborazione di metodologie efficaci che soddisfino le attese degli stakeholders.

Il corso di formazione si propone, pertanto, di offrire ai partecipanti gli strumenti per affrontare, con competenza e metodo, le attività di audit nel mutato contesto normativo, aziendale ed esterno.

Elisa Isacco    
e.isacco@abiservizi.it
06.6767.517