Audit sui processi di filiale


In sintesi

Metodi e tecniche per il corretto svolgimento degli interventi di revisione delle attività svolte dalle filiali e dalle dipendenze, anche con controlli eseguiti a distanza, per la pianificazione risk-based dei controlli in loco.

Target

Responsabili e specialisti dell’area internal audit

Obiettivi

Il corso fornisce al partecipante il set di conoscenze utili a:

  • Presentare alcune delle modalità più diffuse per la pianificazione delle verifiche sulle strutture di rete
  • Illustrare una metodologia pratica per eseguire le attività di verifica on site
  • Illustrare una metodologia pratica per eseguire le attività di verifica a distanza attraverso la definizione di Key Risk Indicator
  • Individuare gli strumenti operativi a supporto (Work programs, template di report, etc.) per i controlli on site
  • Mappare i processi che impattano sulle strutture di rete ed individuare le principali aree/profili di rischio
Data
17/18 novembre 2020
Sede

Aula virtuale, attraverso piattaforma dedicata, con possibilità di interazione real time con i docenti

Anno
2020
Prezzo
€ 1.700,00
Prezzo Associato ABI
€ 1.400,00
IVA esclusa 22%
 
Richiedi informazioni

Presentazione

Il continuo evolversi del contesto macro-economico e della volatilità dei mercati, della normativa di settore nonché delle esigenze della clientela - che è sempre più rivolta ad un mercato “digital”-  ha portato le banche a rivedere le proprie priorità. Sulla spinta dei fattori menzionati, esse stanno migliorando considerevolmente il proprio sistema dei controlli interni ed i processi di gestione e controllo dei rischi. Tale percorso prevede un massiccio coinvolgimento anche delle strutture di rete (o commerciali), quali motore principale dell’evoluzione del business model interno, ovvero del “modo di fare banca” anche nella gestione dei rapporti con la clientela.

Il corso ha l’obiettivo di supportare la Funzione Internal Audit nelle attività di verifica ispettiva della rete filiali, sia attraverso controlli on site che a distanza, secondo un approccio risk based.

Saranno presentati in dettaglio alcuni elementi pratici per la conduzione delle attività di verifica ed individuate le principali aree/profili di rischio in considerazione dell’operatività delle filiali e dell’evoluzione normativa di riferimento.

1° giorno 

Contesto di riferimento

  • Evoluzione del Sistema di Controllo Interno
  • La Funzione Internal Audit e l’Audit Universe

Relazioni con organi di vertice e flussi informativi

  • Flussi della Funzione Internal Audit
  • Flussi verso il CdA e il Collegio Sindacale
  • Flussi verso le altre Funzioni aziendali di controllo

Attività di verifica a distanza

  • I principali indicatori per i controlli sulla rete
  • I principali elementi da considerare nell’analisi degli indicatori
  • Svolgimento attività di audit
  • I fattori maggiormente rilevanti

L’importanza dei Data Analytics per il monitoraggio della rete

  • Come sviluppare indicatori efficaci per il monitoraggio della rete
  • Esempi di indicatori a distanza

2° giorno

La pianificazione degli audit sulla rete

  • Gli indicatori per la pianificazione
  • Esempi di modelli per la pianificazione degli audit sulle filiali

Gli strumenti di lavoro

  • Mappatura dei processi e dei rischi di filiale
  • Check list di controllo
  • Tecniche di campionamento
  • Audit Report
  • Mitigation Plan e follow up tracking

Case study

Elisa Isacco   
e.isacco@abiservizi.it 
06.6767.517