ABICS - ABI COMPLIANCE SYSTEM


In sintesi

ABICS è un servizio di knowledge management che supporta gli intermediari bancari e finanziari nella gestione della compliance alle normative.

Target

Responsabili e specialisti delle aree compliance, legale, reclami e contenzioso, organizzazione, risk management, internal audit, risorse umane.

Anno
2020
Richiedi informazioni

Presentazione

ABICS è la linea di prodotti finalizzata a supportare le banche italiane nella gestione della conformità a tutte le normative di interesse. Sviluppati a partire dal 2007, i servizi ABICS sono oggi ampiamente diffusi presso le banche italiane.

In particolare, ABICS consente alla banca di:

  • presidiare tutte le fasi del processo di compliance risk management
  • utilizzare contenuti normativi continuamente aggiornati
  • utilizzare indicazioni di mitigazione dei rischi
  • raccogliere in un unico sistema tutte le informazioni, standard e personalizzate, a supporto della compliance aziendale
  • facilitare il reporting al vertice aziendale
  • ottimizzare l’utilizzo delle risorse interne.

 

Il Modulo Core fornisce contenuti normativi e di risk mitigation relativi a tutti gli ambiti di riferimento della compliance bancaria e finanziaria. I contenuti, finalizzati a supportare le attività di monitoraggio, pianificazione e consulenza normativa, includono:

  • servizio di alerting: notifiche quotidiane, relative a provvedimenti normativi, nazionali ed europei, fino alla pubblicazione definitiva, inviate via e-mail e archiviate nel sistema
  • legal inventory: oltre 3.000 disposizioni rilevanti per la compliance della banca, corredate di sanzioni previste, indicazioni di impatto reputazionale, estratti delle Circolari ABI utili alla corretta lettura delle norme.

Per ogni disposizione sono indicati i contenuti di risk mitigation, ovvero:

  • requisiti: la sintesi degli obblighi normativi, anche in combinato disposto di più norme.
  • eventi di rischio: e situazioni che possono comportare l’insoddisfazione dei requisiti.
  • processi impattati: le attività in cui i rischi possono concretizzarsi, delineate secondo la tassonomia di ABI Lab.
  • presidi di mitigazione:a fronte di ciascun evento di rischio, ABICS fornisce la lista dei controlli che la banca può adottare a mitigazione del rischio; le indicazioni sono distinte in tre categorie: Process - System – People
  • compliance test: le verifiche da eseguire per appurare che i presidi siano efficaci nel mitigare i rischi.

Dal 2018 sono erogati anche contenuti di sintesi (“macro-requisiti” e “macrorischi”) finalizzati ad agevolare le banche nell’efficienza delle loro analisi.

Tutte le informazioni erogate da ABICS sono associate a una tassonomia degli argomenti, organizzata su tre livelli: Ambito - Materia - Tema. Creata dalle banche per le banche, la tassonomia è periodicamente aggiornata. A oggi, la tassonomia di ABICS, prevede 10 ambiti, che sono articolati in 50 materie e oltre 300 temi specifici. Gli ambiti sono i seguenti:

  • Servizi e prodotti bancari
  • Mercati finanziari e servizi di investimento
  • Servizi e prodotti assicurativi
  • Normative trasversali
  • Privacy e IT
  • Governo societario
  • Requisiti prudenziali e gestione dei rischi
  • Segnalazioni di vigilanza
  • Rapporto di lavoro
  • Altre normative di settore

Il Modulo Assessment permette alla banca di personalizzare i contenuti standard del servizio favorendo un prezioso raccordo tra le informazioni aziendali e i contenuti del Modulo Core. In particolare, la banca può personalizzare: i presidi di mitigazione, i compliance test, i processi bancari, l’albero delle unità organizzative aziendali.

In dettaglio il Modulo Assessment consente:

  • l’esecuzione guidata dei compliance risk assessment, sia per materia sia per processo aziendale
  • la produzione di report riepilogativi, tabellari e grafici, dei livelli di rischi o aziendale di compliance. I report sono esportabili in excel
  • la personalizzazione della metodologia di valutazione
  • una gestione “smart user” dei follow up, con segnalazione automatica degli aggiornamenti intercorsi
  • l’inter-operabilità con altri eventuali sistemi software di gestione dei controlli interni presenti in banca.

Il Modulo Decisioni e Sanzioni completa ABICS con informazioni su:

  • le Sanzioni comminate alle banche italiane, a partire dal 2000, da Banca d’Italia, Banca Centrale Europea, Consob, Garante Privacy, Autorità Garante Concorrenza e Mercato
  • le Decisioni di arbitrato dell’ABF - Arbitro Bancario Finanziario - di Banca d’Italia e dell’ACF - Arbitro Controversie Finanziarie - di Consob.

Il database del servizio, realizzato nel pieno rispetto dell’anonimato delle parti coinvolte, comprende già oltre 4.300 sanzioni, relative a 33 fonti normative e a 93 specifici riferimenti normativi disattesi.

Per ogni sanzione sono riportate le seguenti informazioni:

  • importo della sanzione
  • anno e mese del Bollettino di sanzione
  • tipologia della banca sanzionata
  • classe dimensionale della banca sanzionata
  • regione di appartenenza
  • organo sanzionato
  • ambito normativo della sanzione
  • riferimenti normativi dei disposti disattesi, come indicati nei Bollettini di Vigilanza.

Riguardo alle Decisioni di arbitrato, il sistema raccoglie progressivamente le decisioni ritenute più significative per le attività delle banche, considerando quelle rese pubbliche dall’ABF a partire dal 2016 e dall’ACF dal 2017. Le sanzioni e le decisioni di arbitrato sono ricondotte alle materie di ABICS. Il servizio analizza tutte le decisioni pubblicate da ABF e ACF per segnalare agli utenti solamente le decisioni rilevanti, selezionate secondo criteri predefiniti.

Nel corso del 2018 sarà rilasciato un nuovo modulo del sistema ABICS, dedicato a supportare la gestione anticipata e proattiva del cambiamento normativo. La finalità è consentire alle banche di conoscere prima possibile e tenere sotto controllo le tempistiche dei processi di riforma regolamentare e le principali novità normative, in modo che le strutture interne dispongano di tempo adeguato per una gestione proattiva degli impatti organizzativi.

Marco Pigliacampo
m.pigliacampo@abiformazione.it
06.6767.369
Cristina Dilich
c.dilich@consulenti.abiservizi.it
06.6767.282